“Volare” – Parole tra le righe #1

20130303-213227.jpg

“L’aspetto più esilarante del volare senza ali è la sua assoluta semplicità: basta muovere braccia e gambe come per nuotare, solo che ci si muove nell’aria. È facile, non richiede sforzo fisico né mentale, solo un certo grado di focalizzazione. Basta essere convinti di riuscirci, e ci si riesce”

da “Leielui” di Andrea De Carlo

“Leielui” di Andrea De Carlo – Bompiani

Annunci

9 pensieri su ““Volare” – Parole tra le righe #1

    • Già anche “volare” tra le note…come “La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare” (Lorenzo Jovanotti) Bella questa fusione di musica e parole, brava Sara! 😉

Rispondi a luna Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...