I miei preferiti: quelli da leggere e ri-leggere

Buongiorno a tutti! Oggi vorrei condividere con voi una lista di alcuni tra i miei libri preferiti. Si tratta di un giochino che sta spopolando su Facebook e del quale devo ringraziare alcuni amici per la nomination. Grazie a Linda BertasiLuca Rachetta, Luca di Letteraturando, Cla di Words of books.I miei preferiti - L'angolino di Ale

Ho scelto questi romanzi perché tutti, in un modo o nell’altro, mi hanno lasciato qualcosa. I titoli sono in ordine sparso, non si tratta di una classifica.

Ecco i miei titoli:

1) Jane Eyre di Charlotte Brontë
2) Stoner di John Williams
3) Memorie di una geisha di Arthur Golden
4) Il cavaliere d’inverno di Paullina Simons
5) Cime Tempestose di Emily Brontë
6) Il buio oltre la siepe di Harper Lee
7) Norwegian Wood di Haruki Murakami
8) L’ultimo ballo di Charlot di Fabio Stassi
9) La casa degli spiriti di Isabel Allende
10) Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez

Non taggheró nessuno per non obbligarvi a dover rispondere per forza ma mi farebbe comunque piacere sapere quali sono i vostri preferiti! Aspetto qualche bel titolino da inserire nella mia wishlist!

Buon lunedì e buona settimana!

Ale signature

Annunci

25 pensieri su “I miei preferiti: quelli da leggere e ri-leggere

  1. I miei libri preferiti sono..

    1. “La disobbedienza civile” di Henry David Thoreau
    2. “La mia vita nel Veneto – Mein Leben im Veneto” di Tim Parks ( lo adoro mi fa sempre ridere )
    3. “La grande Sintesi” di Pietro Ubaldi
    “La nuova civiltà del terzo millennio” di Pietro Ubaldi
    “Problemi dell’avvenire” di Pietro Ubaldi
    “Ascensioni umane” di Pietro Ubaldo …devo amettere Ubaldi e mio filosofo di cuore
    4. “Il cane parla” di Bash Dibra
    5. “Piccola Piuma” di Eran Kroband
    6. “Nuvola Rossa e il suo popolo” di George E. Hyde
    7. “La sapienza di Navaho .. figlio di Vecchio Capello” di Wlater Dyk
    8. “Poetici.. Messiotti” ( in lingua italiana e dialettale ) di Giancarlo Peretti
    9. “Scrivere per Amore” e “Eclisse di Cuore” di Patrizia Portoghese
    10. “La Bibbia”.. un libro utile ma non credo che si un libro da un Creatore

    io leggo tanto sulla cultura e storia dei nativi Americani, si dal tempo del passato e sulla sittuazione attuale.. potrei mai finire a dire quale sia il mio libro preferito.. serena giornata cara Ale… un abbraccio Pif

      • Sperò che uno di questi libri di piace.. Ubaldi non ha nulla di romaticismo.. ma lui e una mia personale ispirazione verso Dio e la coscienza..

        Se voi leggere un libro bello come storia (romanzo) sui indiani d’america di consiglio “La sapienza di Navaho .. figlio di Vecchio Capello” di Wlater Dyk

        il libro “La mia vita nel Veneto – Mein Leben im Veneto” di Tim Parks non lo ho mai visto in italiano io lo ho in tedesco ha quache anno… ma mi fatto ridere tantissimo.. si come Tim Parks e inglese e facceva un periodo il giornalismo qui a Verona e vive anche nelle parte di Verona e spostao con una Italiana dal meridione.. e racconta un pò la sua vita… tropo simpatico 😉

  2. Non ho libri preferiti ,leggo così tanto che non faccio in tempo.
    Ma una piccola lista forse arrivo a farla.
    1-Spyder di Patrick McGrath
    2-Il profumo di Patrick Sunskind
    3-Follia di Patrick McGrath
    4-I pilastri della terra di Ken Follett
    5-It di Stephen king
    6-Stand by me di Stephen king
    7- 1Q84 di Murakami Haruki
    8-Il giardino dei segreti di Kate Morton
    9-La chiave di Sarah di Tatiana de Rosnay
    10-La casa delle sorelle di Charlotte Link
    Evviva ,ce l’ho fatta 😉
    Un abbraccio ♥
    liù

        • cara vorri avere tempo per tutto… ho 7 libri qui che aspettano di essere letti… ho inziato 3 libri e non ne ho mai finiti.. fra casa, cucina , cagnetta, giardino, camper, marito, lavoretti a maglia e uncinetto, blog non trovo il tempo di leggere… ecco 😀 nemmeno guardare un film mi adormento 🙂

          • Devi leggerlo ,è quasi ancor più. avvincente dei Pilastri
            Lo lessi, anzi lo divorai appena uscì ,se ricordo bene era il 2007,quando lo finii per quasi un mese ripensavo ai personaggi che mi erano rimasti dentro quasi come fossero persone reali .
            Invece non mi è piaciuta quasi per niente l’ultima trilogia di Follett ,ho iniziato il primo volume 2-3 volte e lo abbandono sempre dopo un centinaio di pagine,proprio non mi appassiona !!

  3. Ho partecipato anch’io a questo gioco su facebook e lo trovo molto carino. Ci voglio riprovare, magari inserendo titoli “nuovi” che non ho menzionato precedentemente.
    1. “La casa degli spiriti” Allende.
    2. “Madame Bovary” Flaubert.
    3. “Il ritratto di Dorian Gray” Oscar Wilde.
    4. “La lunga vita di Marianna Ucrìa” Dacia Maraini.
    5. “I Malavoglia” Verga.
    6. “Un giorno perfetto” Melania Mazzucco.
    7. “Sei come sei” Melania Mazzucco.
    8. “Uomini che odiano le donne” Larsson.
    9. “La ragazza che giocava con il fuoco” Larsson.
    10. “La regina dei castelli di carta” Larsson.
    Ho notato nella tua lista il libro di Murakami. Tanti mi stanno consigliando di leggerlo ed io ancora non mi sono decisa, ma, dal momento che ha tutto questo consenso, deve essere un testo molto interessante.
    Un caro saluto.
    Marianna

    • Ciao Marianna! Belli i tuoi titoli. Mi mancano quello della Mazzucco, non ho ancora letto nulla di questa autrice ma, prima o poi, rimedierò! Per quanto riguarda Murakami, tra i suoi romanzi, “Norwegian Wood” è il più bello che ho letto fino ad ora. Ciao e grazie per i consigli!

  4. 1. I miserabili – V. Hugo
    2. I dolori del giovane Werther -J. W. Goethe
    3. Il barone rampante – I. Calvino
    4. Il piccolo principe – A. de Saint-Exupéry
    5. Il fantasma di Canterville – O. Wilde
    6. Zia Mame – P. Dennis
    7. L’amore è un difetto meraviglioso – G. Simsion
    8. Diario di scuola – D. Pennac
    9. Ehi prof! F. McCourt
    10. Nostro fratello di Assisi – I. Larranaga

  5. Ciao, lista dei libri più belli letti quest’anno:
    – La ragazza di Bube – Carlo Cassola
    – La potente – Paola Camassa
    – Tempo di imparare – Valeria Parrella
    – La mia maledizione – Alessandro De Roma
    – Chi ti credi di essere? – Alice Munro
    – Come un respiro interrotto – Fabio Stassi
    – L’amore normale – Alessandra Sarchi
    – Vergogna – J.M. Coetzee
    – Stanno tutti bene tranne me – Luisa Brancaccio
    – Il bambino indaco – Marco Franzoso
    – Poche parole, moltissime cose – Rossella Milone

Lasciami un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...