BOOKS OVERVIEW #16

Books overview - L'angolino di Ale

Buon pomeriggio amici! Siamo già a metà settimana (per molti di voi, immagino, sarà una settimana corta. Se potete, godetevi i giorni di riposo in compagnia di un buon libro!). Non sapete quale lettura scegliere per il vostro 1°maggio? La rubrica “ Books overview “ – Uno sguardo sulle novità letterarie vi aspetta, come sempre, con qualche titolo da inserire nella vostra lista dei desideri. Buona lettura e fatemi sapere quale (o quali) libri finiranno sui vostri comodini!

Continua a leggere

Vita da blogger #2 : “Se scrivi, fatti leggere” di Domitilla Ferrari

Cari amici (blogger e non), qualche giorno fa vi ho resi partecipi del mio progetto di restyling del mio angolino sul web. Ho condiviso con voi in questo post alcune linee guida per mettere nero su bianco alcuni obiettivi per valorizzare il blog. In tale occasione vi ho parlato di Domitilla Ferrari, esperta di comunicazione digitale e social media. Per portare avanti il mio progetto di ottimizzazione del blog, ho deciso di leggere il suo “Se scrivi, fatti leggere” (Sperling Tips1.99€ su Amazon). Vi lascio qui di seguito le mie considerazioni su questa lettura. Fatemi sapere cosa ne pensate. A presto e buona lettura!


Continua a leggere

Vita da blogger : come dare valore al tuo blog

Aprire un blog è qualcosa di meraviglioso. Avere un proprio spazio sul web per poter condividere dei pensieri, una passione, è qualcosa di davvero stimolante. Lo è ancora di più quando il blog viene seguito ed i contenuti apprezzati. Purtroppo non sempre è così. La #vitadablogger è dura, cari miei. Impieghiamo tantissimo tempo nella stesura dei post e nella ricerca di contenuti adatti e foto appropriate. Non sempre tutto questo lavoro viene ripagato e questo può talvolta diventare frustrante.

Ho pensato di creare questa prima mini-guida con qualche consiglio da mettere subito in pratica nei vostri blog. In realtà questo progetto, oltre ad essere (spero) utile anche per voi, lo è in prima battuta per me. Credo sia un modo per mettere nero su bianco i miei obiettivi e cercare di spronarmi a fare sempre meglio, ottimizzando i tempi (sempre ristretti) che abbiamo a disposizione.Vita da blogger #1 (foto1) - L'angolino di Ale

Continua a leggere

BOOKS OVERVIEW #13

Books Overview

Buon lunedì a tutti! Iniziamo la settimana con qualche assaggio letterario: la rubrica “ Books overview “ – Uno sguardo sulle novità letterarie vi aspetta con qualche titolo da inserire nella vostra wishlist. Buona scelta!

Continua a leggere

Recensione: La carezza leggera delle primule di Patrizia Emilitri

Buon venerdì lettori! Oggi parliamo di un libro davvero ben scritto. Si tratta di una storia dalla trama affascinante, che si legge in un soffio. Buona lettura!


Titolo  La carezza leggera delle primule
Autrice :  Patrizia Emilitri
Pagine :   264
Prezzo :  15,90 € cartaceo
Casa editrice : Sperling&Kupfer
Genere :  Narrativa contemporanea
(acquistabile anche su Amazon)

La trama - L'angolino di AleL’aria è gelida, a ricordare che l’inverno non è ancora finito. Un cielo plumbeo incornicia i pensieri di Claudia. Il sole sarebbe stato fuori luogo, nel giorno del funerale di sua madre. Lacrime, formalità, pratiche da sbrigare: il triste copione va in scena. Ma qualcosa di insolito accade quel pomeriggio stesso, quando Claudia riceve una strana busta accompagnata dalla lettera di una sconosciuta. La donna le affida un manoscritto inedito, una storia straordinaria di cui la ragazza, aspirante scrittrice, potrà servirsi per arrivare al successo. Clorinda è ricoverata in una casa di riposo. Ormai la sua vita è quasi tutta alle spalle. Ma lei nasconde un segreto che è arrivato il momento di svelare. Una vicenda che ha radici molto lontane, nel giorno in cui Clorinda ha sfidato il proprio destino, scampando alla morte. Per farlo, si è servita di un vecchio quaderno di ricette appartenuto a una donna accusata di stregoneria, e ha attirato su di sé una terribile condanna. Ora, dopo tutti quegli anni, ha finalmente trovato la persona cui consegnare la propria storia. Qualcuno che condivide con lei molto più di quanto possa immaginare. Qualcuno che, come è stato per lei in passato, dovrà fare una scelta pericolosa.


La mia recensione - L'angolino di Ale

Le lacrime di Claudia per la morte improvvisa della madre annebbiano tutto: la sua vista, i suoi obiettivi, il suo futuro. Basterà una busta per farle accantonare, anche solo per un attimo, quel senso di sbandamento. Inizialmente Claudia è titubante, pensa che si tratti di uno sbaglio. In realtà nei giorni successivi arriveranno a casa sua altre buste. Anonime. Senza un apparente motivo. All’interno di esse Claudia troverà dei fogli sui quali è scritta una storia; la storia di una donna vissuta secoli prima. Ciascuna spedizione rappresenta una sorta di capitolo e Claudia, aspirante scrittrice, non potrà che appassionarsi ad essa, lasciando fuori da quei fascicoli tutto il suo dolore causato dalla recente perdita. Questo manoscritto riuscirà a far riemergere i desideri di Claudia, diventata ormai apatica ed inconcludente nella vita di tutti i giorni. La sua storia si alterna con quella di Linda, una anziana scontrosa e prepotente ormai destinata ai suoi ultimi giorni di vita nel letto di una casa di riposo. L’intreccio tra le vite di queste due donne darà vita ad un romanzo che si lascia leggere senza troppi impedimenti. Il voler scoprire quale sia il legame che le unisce farà sì che la lettura diventi persino troppo breve.

Sentivo il tempo sfuggirmi tra le mani senza futuro, senza prospettiva, senza nessun bisogno di me

L’autrice, Patrizia Emilitri, ha saputo costruire una vicenda affascinante, arrivando a catturare il lettore attraverso un racconto lineare e dal ritmo incalzante. Troppe coincidenze, troppe circostanze ricorrenti inducono la protagonista, Claudia, a leggere incessantemente quelle pagine contenenti una vita intera. Ma la vita di chi? Chi è veramente la protagonista di questa storia? E perché l’autore di quelle pagine non si rivela a Claudia, preferendo rimanere nascosto?

La bellezza traspare da chi ce l’ha. Non la bellezza dei lineamenti, ma quella dell’anima, l’unica che conti nella vita. La bellezza della giovinezza passa così in fretta che solo lo specchio ne mantiene il ricordo, ma la bellezza dell’anima, quella resta per sempre

I personaggi non sono esattamente quelli dei quali in genere ci si innamora. Entrambe le donne sono piuttosto fredde, severe con sé stesse e con gli altri, presuntuose, rapite esclusivamente dalle loro ambizioni. Tuttavia i segreti ed i misteri racchiusi nel cuore di ciascuna, rendono la lettura incalzante. La voglia di liberarsi dal fardello del passato porterà i personaggi a svolgere un profondo lavoro sulla propria anima, lasciando andare quel senso di nostalgia e di inquietudine che velano il reale significato delle cose. I ricordi vanno conservati ma, talvolta, ritrovandosi davanti ad un bivio, l’esigenza di prendere coraggiosamente in mano il proprio destino è di fondamentale importanza per salvarsi, infrangendo così le regole che quel destino sembra aver scritto per noi.

Qualcuno sostiene che il passato non si deve dimenticare, ma io credo invece che si debba dimenticare ciò che ci ha fatto soffrire. Si pensa che gli errori del passato possano servire alle nuove generazioni…L’esperienza, la memoria storica…scemenze. Ogni generazione si faccia la sua, di memoria e la sotterri con lei. Ogni generazione si arrangi a costruire il suo presente.

© L’angolino di Ale – Riproduzione riservataAlessandra - L'angolino di Ale (black)

BOOKS OVERVIEW #11

Books Overview Ciao a tutti! Siete pronti per un’altra puntata della nostra rubrichetta “Books overview“ – Uno sguardo sulle novità letterarie? Potrete “pescare” qualche buon titolo da inserire nella vostra lista dei desideri. A proposito…anche la vostra wishlist ha raggiunto livelli da capogiro? Oppure riuscite a trattenervi dall’acquisto compulsivo di libri?


Reykjavík CaféTitolo :  Reykjavík Café
Autore :  Sólveig Jónsdóttir
Pagine :   320
Prezzo di copertina :  17.50€ cartaceo / 9.99€ eBook
Casa editrice :  Sonzogno
Genere : Narrativa contemporanea

(acquistabile anche su Amazon)

→ Disponibile dal 12 marzo 2015 

Trama : Per una donna i trent’anni sono un’età meravigliosa, si comincia a fare sul serio e ad assaporare il bello della vita. Peccato che non sia quasi mai veramente così. Hervör, Karen, Silja e Mía, ad esempio, sono tutte alle prese con situazioni sentimentali caotiche e insoddisfacenti. C’è quella che si accontenta di saltuarie notti di sesso con l’ex professore di università, chi vive dai nonni, trascorrendo i weekend in discoteca e svegliandosi ogni volta in un letto diverso. Oppure quella che, essendo medico, è spesso costretta a turni fuori casa e, guarda un po’, la volta che rientra senza avvisare sorprende il neo marito con una biondina. E poi c’è la più scombinata di tutte: è stata lasciata dal fidanzato, un avvocato benestante, e ora vive in una mansarda in mezzo agli scatoloni del trasloco, faticando a trovare un lavoro e una direzione nella vita. Le quattro giovani donne non si conoscono né sembrano avere molti punti in comune. A unirle è la pausa obbligata al Reykjavík Café dove, nel buio gennaio islandese, vanno a cercare un po’ di calore e dove le loro storie finiranno per intrecciarsi. Finché, fra un latte macchiato e un cocktail di troppo, rovesci del destino e risate condite da improbabili consigli, ognuna troverà il modo di raggiungere la propria felicità, o qualcosa di molto vicino.

⇒ Potete leggere QUI gratuitamente un’anteprima del romanzo.


Titolo :  Ricominciare a Parigi
Autore :  Corine Gantz
Pagine :   323
Prezzo di copertina :  16.90€ cartaceo / 9.99€ eBook
Casa editrice :  Sperling&Kupfer
Genere : Narrativa contemporanea

(acquistabile anche su Amazon)

→ Disponibile dal 4 marzo 2015 

Trama : Una casa nel cuore di Parigi: per molti è un sogno, per Annie è tutta la sua vita. L’elegante palazzina nel sedicesimo arrondissement dove si è trasferita dieci anni prima, dopo aver lasciato gli Stati Uniti, è l’unico luogo che l’abbia fatta sentire al sicuro in quel paese straniero. L’unico luogo in cui si sia sentita padrona di sé, indaffarata tra i fornelli o in giardino, tra mobili da aggiustare e pareti da ridipingere, mentre i bambini erano a scuola e il marito perennemente al lavoro, perennemente «distante» – più di quanto Annie potesse immaginare. Ora che lui è morto all’improvviso lasciandola in un mare di debiti, Annie deve escogitare un piano per non perdere ciò che ha di più caro. E così, nonostante il parere negativo del fedelissimo (e quindi probabilmente innamoratissimo) amico Lucas, decide di affittare le stanze vuote della casa. Il suo annuncio, intitolato «Ricominciare a Parigi!», non è il solito inserto pubblicitario, bensì un messaggio che colpisce nel profondo anime alla deriva in cerca di un approdo sicuro e accogliente. A rispondere sono Lola, Althea e Jared: una ex modella americana in fuga da una vita apparentemente perfetta, una ragazza fragile in fuga da una solitudine che la consuma, e un affascinante pittore squattrinato in fuga dai propri incubi. Annie non è uno chef stellato, ma di stellare ha la passione e la fantasia, tali da infondere calore e vita a tutto ciò che tocca. E così, coccolati dalla sua cucina, tra sapori e aromi che fanno bene al cuore, gli inquilini troveranno in quella casa il proprio angolo di sole, un rifugio e un nuovo inizio. Mentre Annie, prendendosi cura di loro, tornerà a prendersi cura di sé e a concedersi sentimenti troppo a lungo dimenticati.


Titolo :  Il castello di Edimburgo
Autore :  Caroline Burnes
Pagine :   123
Prezzo di copertina :  2.99€ eBook
Casa editrice :  Harlequin Mondadori (collana eLit)
Genere : Narrativa contemporanea

(acquistabile anche su Amazon)

già disponibile on line 

Trama : William McEachern ritorna finalmente a casa per presentare ai parenti Mary, la sua amata fidanzata e futura sposa. E ad attenderlo, nello splendido castello di Mayfair, c’è un autentico giallo degno di un maestro del brivido: misteri, sospetti e sospettati, vittime, presenze strane di presunti antenati… Tutto normale, visto che ci si trova in un castello scozzese. Ma chi muove i fili dell’intera vicenda? E, soprattutto, cosa rischiano William e Mary?

Questo libro fa parte della serie “Black Cat Mysteries”  (Vol. 1) Black Cat Mysteriesnella quale vi è un protagonista d’eccezione: Black, il Gatto Detective : un simpatico gatto dai poteri eccezionali, alle prese con rapimenti, sparizioni ed omicidi.

Gli altri romanzi della serie “Black Cat Mysteries“:

  • IL MISTERO DEL GATTO NERO
  • INTRIGO IRLANDESE
  • ENIGMA ALLA CASA BIANCA
  • IL LADRO DI BAMBINI
  • IL SEGRETO DEL DOMATORE
  • LA MALEDIZIONE DEI CARSON